Insieme agli attori Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia, Simone Tangolo e sotto la guida di Claudio Longhi, questa volta, dispersi fra le stanze di Palazzo Strozzi, daremo corpo e voce al frammentario e intricato filo che lega il trasognato «mondo di ieri» (il folle caravanserraglio che spensierato si gettò nel baratro della Grande Guerra) al non meno frastornato globo di oggi – di certo non indenne dal rischio di ripetersi in simili fatali follie.

Saltellando tra Oriente e Occidente, un’ultima occasione per indagare assieme, con il gusto ironico e straniante del primo “teatro di varietà”, le assurdità di cent’anni addietro così come le pericolose contraddizioni del nostro, sempre più ristretto, globo attuale.

Siamo alla ricerca di 100 non professionisti, di ogni età e anche senza nessuna esperienza teatrale, che abbiano voglia di recitare insieme agli attori e al regista del progetto!

controradio diretta online dating-35

Lo dicono i numeri di Internet Festival, la manifestazione internazionale che dal 9 al 12 ottobre ha animato 17 luoghi della città con 250 eventi, 100 animatori e 270 relatori provenienti dai 5 continenti.

Nel programma del Festival il lancio di 60 start up di cui 28 coinvolte nel Bootstrap di Startup Italia (10 di queste selezionate dall’ Cup, la business competition del Registro .it).

Le iniziative hanno visto la partecipazione di 18.000 persone oltre alle migliaia in collegamento streaming, più di 100.000 visitatori alle installazioni su Ponte di Mezzo.

Popolatissima chiusura domenica 12 ottobre con l’incontro-performance di Web Notte con protagonista Piero Pelù.

Sono stati quattro giorni di confronto e scambio di esperienze.

In cartellone ben 82 frequentati tour didattici, 72 incontri tra panel e workshop, 9 keynote speech, 5 presentazioni di libri, 3 installazioni e 4 mostre, 1 speed dating, 3 hackaton e 1 game contest, 6 proiezioni cinematografiche, 6 live musicali, uno spettacolo teatrale in prima nazionale e 5 performance di arte itinerante.

Sono stati 7000 i giovani visitatori della Leopolda, sede degli incontri didattici denominati T-Tour, 1500 gli spettatori agli spettacoli serali al Geoide più qualche migliaio di persone che vi hanno assistito attraverso gli schermi in piazza dei Cavalieri, oltre 1000 i visitatori della mostra al Bastione Sangallo.

In 1500 hanno scelto l’area gaming presso Mixart di via Bovio 11. Si sono iscritti in 45 alla game jam di 40 ore dedicata agli sviluppatori di videogiochi promossa da Bancadin Amica, main sponsor di #IF2014, in 90 hanno animato i RIOT, si sono presentati in 45 per hackyouraid e in 62 per hacktoscana: tutte iniziative al massimo livello di partecipazione digitale.

Enorme l’afflusso dei cittadini alle postazioni abilitanti della Regione Toscana alle Logge de’ Banchi.